CHIESA di S. MARIA in TELUSIANO

La sua riedificazione dalle fondamenta (1528-1529) è stata l'ultima iniziativa edilizia del vescovo Niccolò Bonafede, che provvide all'ampliamento della precedente costruzione intitolandola a S.Maria della Pietà, come si legge nell'iscrizione sulla lunetta.
Il vescovo Niccolò Bonafede dispose la sua sepoltura in questo edificio, dove tuttora sopravvive in immagine nella grande Pala dipinta da Lorenzo Lotto che colma questo modesto edifici0 con la sua eccezionale magnificenza.
Originariamente a tre navate, l'edificio fu ridotto allo stato attuale in occasione dell' intervento settecentesco che ne ha sostanzialmente modificato il regime naturale d'illuminazione.
http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/download/">