Niccolò Bonafede, 1464 - 1534

Niccolò Bonafede, vescovo di Chiusi dal 1504, servì cinque Papi, consolidando il potere pontificio nelle Marche e in Romagna grazie all'eccezionale connubio di abilità politica e capacità militare di cui potè farsi vanto nel manoscritto delle memorie autobiografiche.

Il Palazzo Bonafede, 1504 - 1508 - Video

Oggi sede del Comune di Monte S.Giusto, il Palazzo fu fatto edificare da Niccolò Bonafede con il concorso di un ignoto architetto, via via individuato in Antonio da Sangallo il Giovane o Baccio Pontelli. Enfatizzato dall'apertura della piazza antistante (1513), nel 1524 l'edificio fu arricchito con l'inserimento del nobile portale.

La Scena Storica (la costruzione del Palazzo) - Video

La tela ritrae immaginariamente Niccolò Bonafede nell’atto di soprassedere all’edificazione del Palazzo.
L'opera documenta il momento in cui, intorno al 1830, si riaccese l’interesse intorno al Bonafede (con la pubblicazione della biografia, ad opera di Monaldo Leopardi) e alla Pala della "Crocifssione" (la cui prima notizia moderna si deve al fermano Alessandro Maggiori).

tmb_ritratto
tmb_video_palazzo
tmb_video_bonafede